Prestazioni e Servizi

Pagamenti contrattuali

Cassa Edile corrisponde ai lavoratori iscritti aventi diritto i seguenti pagamenti previsti dalla contrattazione collettiva di settore vigente per i lavoratori edili.

Tipo pagamento Che cosa avviene Quando viene pagato
Trattamento economico per ferie (“cartella” di luglio) Dal 1° ottobre al 31 marzo (calcolo in busta paga e versamento alla Cassa Edile da parte dell’impresa) Tutti gli anni a luglio da Cassa Edile
Gratifica natalizia (“cartella” di dicembre”) o tredicesima mensilità Dal 1° aprile al 30 settembre (calcolo in busta paga e versamento alla Cassa Edile da parte dell’impresa) Tutti gli anni a dicembre da Cassa Edile
Anzianità Professionale Edile (A.P.E.) Versamento contributo a carico solo dell’impresa. Il lavoratore matura l’Anzianità Professionale Edile quando raggiunge 2.100 ore di lavoro ordinario (ore lavorate, malattia e infortunio) nei 2 anni precedenti Tutti gli anni il 1° maggio da Cassa Edile (pagamento nei primi giorni lavorativi utili del mese di maggio)

I titoli vengono pagati da Cassa Edile sulla base degli accantonamenti mensili a carico dell’impresa e del lavoratore. Il pagamento è previsto in automatico dai contratti collettivi nazionali e provinciali di lavoro alle scadenze indicate, dopo aver verificato che l’impresa abbia effettuato il versamento delle somme dovute.

Prestazioni assistenziali integrative del reddito

Cassa Edile eroga al lavoratore che ne faccia richiesta le prestazioni assistenziali integrative del reddito in favore del lavoratore stesso e/o del familiare (coniuge e figli fiscalmente a carico di almeno uno dei due coniugi) avente diritto.

Pagamenti

Cassa Edile effettua i pagamenti degli importi dovuti per ferie, gratifica natalizia, Anzianità Professionale Edile (A.P.E.) e prestazioni assistenziali con bonifico su conto corrente intestato o cointestato al lavoratore o, in alternativa, su carta prepagata intestata al lavoratore.
Gli importi versati da Cassa Edile sono privi di costi di commissione bancaria a carico del beneficiario.
L’attivazione di una delle carte prepagate convenzionate non comporta costi per il lavoratore.

Attenzione!

In caso di comunicazione degli estremi bancari del conto corrente intestato o cointestato al lavoratore, il suddetto modulo deve essere trasmesso alla scrivente previa validazione del funzionario di banca/posta della coincidenza tra i dati dell’intestatario del conto ed il codice IBAN di riferimento.

Al fine di garantire il buon esito delle operazioni di versamento degli importi spettanti sulle coordinate bancarie indicate dal lavoratore, quest’ultimo è invitato – in prossimità dei pagamenti sotto elencati – ad effettuare la comunicazione / variazione dei propri dati bancari entro le seguenti scadenze:

Tipo pagamento Periodo pagamento Scadenza comunicazione dati bancari
Anzianità Professionale Edile (A.P.E.) maggio 5 aprile
Ferie o “cartella di luglio” luglio 15 giugno
Gratifica o “cartella di dicembre” dicembre 15 novembre

Cerca in tutto il sito