mercoledì 18 luglio 2018
  Cerca
Navigazione Sito

Ti trovi in:  Lavoratori » Informazioni Operative » Prestazioni e Modulistica » Normativa e Modulistica » Abbandono del settore causa grave infortunio

 Prestazione per abbandono del settore a causa di grave infortunio

All'operaio, al quale, a seguito di grave infortunio sul lavoro, l’INAIL abbia riconosciuto un’invalidità permanente di grado compreso tra il 40% ed il 66% e che, in conseguenza dell’invalidità, non possa più proseguire l’attività nel settore edile, la Cassa Edile eroga un importo una tantum di € 25.000,00.

La Cassa Edile definisce le modalità per l’accertamento dell’effettivo abbandono del settore edile da parte dell’operaio, nonché quelle per l’erogazione della prestazione.

La domanda deve essere presentata entro 6 mesi dalla data di attestazione dell'invalidità permanente rilasciata dall'INAIL, corredata da certificati e documenti attestanti le cause e gli effetti dell'infortunio.

Torna Indietro

    

Cassa edile di mutualità e assistenza di Milano, Lodi, Monza e Brianza © 2009
C.F.: 80038030153
Indirizzo: Via San Luca 6 20122 - MILANO - MI
Telefono: 02/584961
PEC: direzione.mi00@infopec.cassaedile.it