domenica 16 dicembre 2018
  Cerca
Navigazione Sito

Ti trovi in:  Home

 Dettagli Articolo

Premialità per lo sviluppo e l’innovazione: aggiornamento




 

Com’è noto, il verbale di accordo “Premialità per la sicurezza, lo sviluppo e l’innovazione” contenuto all’interno del Contratto Collettivo Provinciale di Lavoro del 19 dicembre 2017 ha previsto la forma di premialità in oggetto per le imprese:

  • iscritte alla scrivente Cassa Edile da almeno 2 anni al momento della domanda;
  • in regola con i versamenti.

Ampliamento requisiti di accesso c) e d) – verbale di accordo del 26 novembre 2018

Un nuovo e recente accordo sottoscritto dalle Parti Sociali territoriali in data 26 novembre 2018 ha previsto, in riferimento ai requisiti di accesso alla premialità in oggetto, previsti ai punti c) e d) dell’accordo del 19 dicembre 2017, di ritenere validi anche i corsi conclusi negli anni 2018 e 2019 seppur iniziati nell’anno immediatamente precedente (ovvero 2017 e 2018).

Per maggior comodità si riepilogano di seguito i requisiti di accesso, già indicati nella news “Premialità per lo sviluppo e l’innovazione” pubblicata in data 14 maggio 2018:

Requisiti di accesso

  • a) incremento annuale delle ore denunciate in Cassa Edile non inferiore al 10%;
  • b) incremento o mantenimento del requisito occupazionale (operai) a fronte della riduzione di almeno il 10% del volume di affari IVA;
  • c) partecipazione gratuita e certificata da ESEM-CPT Ente unificato formazione e sicurezza da parte dei dipendenti dell’impresa ad un corso non obbligatorio, di durata non inferiore a 20 ore, promosso dallo stesso ESEM-CPT, anche in modalità on the job, attinente la materia dell’innovazione e/o digitalizzazione dei processi/materiali/attrezzature di lavoro;
  • d) partecipazione - certificata da Assimpredil Ance - dei titolari, soci, datori di lavoro, direttori tecnici dell’impresa, impiegati tecnici e/o amministrativi, a corsi e/o iniziative non obbligatori, per una durata complessiva non inferiore a 24 ore attinenti la materia dell’innovazione di prodotto o di processo, e/o digitalizzazione della progettazione e dei processi produttivi e costruttivi, con particolare riferimento all’utilizzo del B.I.M. o allo sviluppo di nuovi modelli di impresa. Sono utili al raggiungimento del monte ore anzidetto anche le iniziative svolte in collaborazione con gli Ordini professionali.

Per informazioni riguardanti:

  • l’ammontare della premialità,
  • la modalità di richiesta,
  • la cumulabilità delle premialità,

si rimanda alla lettura della news “Premialità per lo sviluppo e l’innovazione” del 14 maggio 2018.

Si ricorda che la domanda dovrà essere inoltrata esclusivamente in via telematica alla scrivente Cassa Edile nel periodo dal 15 marzo al 15 aprile dell’anno successivo a quello per cui compete la premialità (es. premialità 2018 ð periodo presentazione domanda dal 15 marzo al 15 aprile 2019).

Maggiori informazioni di carattere operativo verranno fornite in seguito.

Elenco corsi / iniziative

Allo scopo di fornire alle imprese interessate un elenco dei corsi e/o delle iniziative che rispettano le caratteristiche e le condizioni sopra descritte, si allegano due appositi e distinti elenchi, che riportano i corsi non obbligatori proposti da ESEM-CPT ed i corsi e/o le iniziative di Assimpredil Ance, in corso o già conclusi.

Elenco corsi ESEM - CPT Ente Unificato Formazione e Sicurezza

Elenco iniziative Assimpredil Ance



Scritto da: Monica Bettinelli
Data pubblicazione: 06/12/2018
Numero di visite: 221

Torna Indietro
  

Cassa edile di mutualità e assistenza di Milano, Lodi, Monza e Brianza © 2009
C.F.: 80038030153
Indirizzo: Via San Luca 6 20122 - MILANO - MI
Telefono: 02/584961