martedì 19 marzo 2019
  Cerca
Navigazione Sito

Ti trovi in:  Archivio Notizie » Archivio News Cassa Edile

 News Cassa Edile

Riduzione contributiva dell’11,50% confermata per il 2018




 

Premessa

Il Decreto interministeriale del 4 ottobre 2018, pubblicato il 23 novembre 2018 nella sezione “Pubblicità legale” del sito internet del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha confermato per l’anno 2018 la riduzione pari all’11,50% sull'ammontare delle contribuzioni previdenziali ed assistenziali dovute all’INPS ed all’INAIL, per gli operai occupati con un orario di  lavoro di  40 ore settimanali, a carico dei datori di lavoro esercenti attività edile.

Nel ricordare che la riduzione contributiva a favore delle imprese edili in oggetto è stata introdotta dall'articolo 29 del Decreto Legge n. 244 del 23 giugno 1995, convertito con modificazioni nella Legge 8 agosto 1995, n. 341, e successive modifiche e integrazioni, si comunica che l'INPS, con circolare n. 118 del 13 dicembre 2018, ha fornito le istruzioni operative per l'ammissione al regime agevolato.

Caratteristiche della riduzione contributiva

  • Hanno diritto all’agevolazione contributiva i datori di lavoro, che svolgono attività edile, classificati nel settore industria con i Codici Statistici Contributivi da 1.13.01 a 1.13.05 e nel settore artigianato con Codici Statistici Contributivi da 4.13.01 a 4.13.05, nonché caratterizzati dai Codici Ateco da 41.20.00 a 43.99.09;
  • la riduzione riguarda i periodi di paga da gennaio a dicembre 2018;
  • il beneficio si applica ai soli operai occupati 40 ore a settimana. Non spetta, quindi, per i lavoratori a tempo parziale;
  • la contribuzione sulla quale va applicata la riduzione è quella a carico del datore di lavoro, al netto: della contribuzione dovuta al Fondo pensioni lavoratori dipendenti, del contributo integrativo dello 0,30% per la formazione professionale (versato unitamente alla contribuzione per la nuova indennità di disoccupazione – NASpI), delle misure compensative eventualmente spettanti;
  • la riduzione non spetta per i lavoratori per i quali sono già previste specifiche agevolazioni contributive ad altro titolo (come, ad esempio, gli assunti dalla lista di mobilità, gli apprendisti, ecc.).

Nell’illustrare le condizioni di accesso al beneficio, si precisa che le Casse Edili non devono svolgere alcun adempimento in merito.

Condizioni di accesso al beneficio

L’accesso al beneficio è subordinato alle seguenti condizioni:

  • essere in possesso dei requisiti di regolarità contributiva attestata tramite il DURC, ivi compresa l’avvenuta trasmissione all’Ispettorato Territoriale del Lavoro competente del “Modulo di autocertificazione per accedere ai benefici contributivi”* nonché il rispetto degli altri obblighi di legge e degli accordi e contratti collettivi nazionali e territoriali (articolo 1, comma 1175, legge n. 296/2006);
  • rispetto del minimale retributivo pari all’importo delle retribuzioni stabilite da leggi, regolamenti, contratti collettivi e contratti individuali (articolo 1, comma 1, legge n. 389/1989);
  • assenza di condanne passate in giudicato in capo ai datori di lavoro per la violazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro nei 5 anni precedenti la data di applicazione dell’agevolazione (art. 36-bis, comma 8, Legge 248/2006).

Modalità di richiesta

L’istanza deve essere inviata esclusivamente in via telematica utilizzando il modulo “Rid-Edil” disponibile sul sito web dell’INPS all’interno del Cassetto previdenziale aziende, nella sezione “Comunicazioni on-line”, funzionalità “Invio nuova comunicazione”.

Il beneficio potrà essere fruito avvalendosi delle denunce contributive UniEmens fino al mese di competenza febbraio 2019.

I datori di lavoro potranno inviare le domande per l’applicazione della riduzione contributiva relativa al 2018 fino al 15 marzo 2019.

 

* il modulo può essere scaricato dal sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (www.lavoro.gov.it)



Scritto da: Monica Bettinelli
Data pubblicazione: 20/12/2018
Numero di visite: 777

Torna Indietro

    

Cassa edile di mutualità e assistenza di Milano, Lodi, Monza e Brianza © 2009
C.F.: 80038030153
Indirizzo: Via San Luca 6 20122 - MILANO - MI
Telefono: 02/584961